arti

Arti


Un dialogo continuo tra il sapere artistico in ambito teorico e in ambito pratico, una didattica che fa perno su laboratori dove lo studente può coniugare studio e ricerca personale, pensiero e fare artistico, sotto la direzione di artisti e curatori di fama internazionale. Dal 2001, anno di fondazione del corso di laurea in arti visive dello Iuav, primo del suo genere in Italia, questo approccio ha sempre generato vivaci esperienze di gruppo e una maniera di concepire l’insegnamento e l’apprendimento in modo elastico, non ripetitivo e non canonico, ancorché disciplinato e organizzato. Lo studente, sia del corso di laurea triennale che del corso di laurea specialistica, è messo in contatto con i saperi, le tecniche, i linguaggi espressivi e le pratiche delle varie forme dell’arte contemporanea e della cultura visiva. Può godere di tutte le opportunità offerte da una città come Venezia, che ospita la maggiore manifestazione internazionale riguardante le arti visive, il cinema e l’architettura, la Biennale, il cui spettro interdisciplinare è unico al mondo. Ha l’occasione di lavorare con artisti e curatori internazionali, che si alternano a rotazione nella direzione dei laboratori e che portano all’interno della formazione universitaria conoscenze ed esperienze di grande valore. Il corso di studio triennale e quello specialistico in arti visive hanno visto tra i loro docenti: Mario Airò, Stefano Arienti, Maja Bajevic, Lewis Baltz, Carlos Basualdo, Francesco Bonami, Tania Bruguera, Lawrence Carroll, Jimmie Durham, Olafur Eliasson, Renè Gabri, Alberto Garutti, Guido Guidi, Runa Islam, Mona Hatoum, Agnes Kohlmeyer, Joseph Kosuth, Marta Kuzma, Cornelia Lauf, Armin Linke, Liliana Moro, Gloria Moure, Antoni Muntadas, Hans Ulrich Obrist, Adrian Paci, Giulio Paolini, Cesare Pietroiusti, Marjetica Potrc, Pierre Rosenberg, Remo Salvadori, Tobias Rehberger, Rirkrit Tiravanija, Grazia Toderi, Francesco Vezzoli, Benjamin Weil.



 


 

LAUREA TRIENNALE

LAUREA MAGISTRALE

Eventi
Docenti